Un San Valentino premuroso con Amelie

Eccomi qua connessa dopo la mezzanotte dalla mia camera di albergo a Barcellona. La notte di San Valentino.
Mi faceva tanto paura e invece. Questa giornata dedicata agli innamorati in qualche modo mi ha fatto un regalo inaspettato.

Non ho trovato l’amore sarebbe troppo facile. Però è come se avessi ricevuto un segno da cupido che non sarò mai sola.
Che devo continuare a crederci sempre come ho fatto fin’ora.

L’amore arriverà.

Pensavo che avrei passato una giornata all’insegna dei sospiri. Invece è stata una giornata frenetica e alla fine, senza accorgermene mi sono ritrovata a cena con un ragazzo, carino, simpatico, interessante, alto e moro.

Cosa è successo? Niente. Semplicemente si tratta di un cliente che dovevo incontrare oggi per metterci d’accordo su una riunione che avremmo avuto insieme domani. Non lo avevo mai visto, ci eravamo sentiti solo al telefono. Eravamo d’accordo che ci saremmo incontrati nel pomeriggio, ma io ho fatto tardi. Sono arrivata in hotel alle 20 e cosi ci siamo dati appuntamento alla reception

“Non ho la margherita da mettere all’occhiello” mi ha detto lui per farsi riconoscere.

“Tranquillo, sono vestita tutta di nero, mi riconoscerai” gli ho risposto.

 Lui era vestito tutto di beige. Manco farlo apposta. Prima di lui si sono presentati due personaggi inquietanti, uno alla volta, proprio davanti alla reception, dove avevamo il puntello. Ogni volta dicevo, speriamo che non sia lui.

E in effetti, Mr A. non era per nulla inquietante. Anzi, sorridente e rassicurante, fin da subito.

Non aveva ancora cenato nemmeno lui

Così siamo andati a cena insieme e abbiamo passato una piacevole serata.

Non mi importa cosa succederà, tra l’altro lui abita lontanto, in un’altra città. Non nutro aspettative.

Ma sono felice semplicemente perchè proprio il Sig San Valentino in persona questa sera si è preso cura di me.
E così Amelie, single per amore dell’amore, si è trovata in questa serata speciale, a cena con un ragazzo interessante, a Barcellona, e tutto per puro caso

Domani andremo insieme al congresso, poi lui partirà ed io mi fermerò qui un altro giorno.

Ma che bello pensare che a volte la vita ti regala momenti belli quando ti sei preparata al peggio.

Evviva l’amore. Evviva gli innamorati. Evviva i single che vogliono innamorarsi

Evviva San Valentino

Amelie

Un San Valentino premuroso con Amelieultima modifica: 2011-02-15T00:45:00+01:00da amelie2010
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Un San Valentino premuroso con Amelie

  1. Cara Amelie, ci sei mancata tanto! Sono strafelice di leggere che ieri San Valentino ti ha regalato un’opportunità… una bella sorpresa! Io ne sono più che sicura: l’amore arriverà per ognuno di noi, soprattutto per noi innamorati dell’amore, noi che ci crediamo veramente, noi che ci ritroviamo single per amore. L’amore arriverà assieme alla nostra anima gemella quando meno ce lo aspettiamo, per un caso, una coincidenza, in un momento in cui non siamo accaniti nel ricercarlo… arriverà da solo!
    Io ci credo, io ci spero… sempre!
    Buona continuazione di Barcellona. Ciao.Mari

  2. Grazie Mari,che bello leggere che vi sono mancata 🙂
    Che bello sapere che ti ritrovi sempre in quello che scrivo…
    Che bello percepire che vedi le cose in modo positivo
    L’amore è dietro l’angolo…dobbiamo solo trovare la strada giusta per svoltare in quell’angolo!

    A presto
    Amelie

  3. Amelie, sempre positiva! Ho deciso di esserlo. In amore mi sono ritrovata 3 volte con il cuore sbriciolato e fatto a pezzi dopo aver dato tutta me stessa, ma una cosa ho imparato: in ogni situazione, per quanto brutta e disperata possa essere, c’è SEMPRE un lato positivo. Basta riuscire a vederlo!!! :-))) Ciao. Mari

  4. ciao Amelie, per fortuna che hai trovato una persona per la cena di San Valentino, per quella virtuale non ho potuto partecipare per via dell’influenza che solo ora piano piano sta allentando la morsa…mi rimane una tosse da paura ed uno stato confusionale dovuto alla debolezza fisica…

    ciao:)

  5. ciao Amelie, per fortuna che hai trovato una persona per la cena di San Valentino. ho saltato quella virtuale per via dell’influenza che solo ora piano piano sta allentando la morsa, ma con una tosse da paura e debolezza fisica generale….

    :)ciao
    p.s. non so che fine ha fatto un post appena inviato…magari lo trovi doppio……..

Lascia un commento