Sindrome premestruale o malessere generazionale?

Ormai non mi frega più…

La riconosco, ad un certo punto (non tutti i mesi, o comunque non con la stessa carica negativa tutti i mesi) ..arriva un giorno in cui all’improvviso..tutto diventa brutto o negativo…

Tutto quello che ieri mi gratificava, non ha più valore, tutto quello che ieri mi rendeva felice, non ha più importanza…e il futuro mi sembra altrettanto scialbo..Una specie di “microdepressione” concetrata che dura uno o due giorni..
E’lei…è arrivata..faccio i conti e capisco…La mia vita è sempre la stessa, nel bene e nel male, col buono e con il brutto, è cambiata la mia percezione solo perchè sono in piena Sindrome Premestruale…
Fateci caso…se vi capita spesso..piuomeno regolarmente…non ci potete fare niente, solo aspettare che passa, ma rendersene conto, essere consapevoli che se oggi ci sembra tutto brutto è solo perchè abbiamo meno serotonina in circolo..beh aiuta..

Ho letto da qualche parte che è proprio una questione ormonale, influenzata anche dal contesto (in vacanza colpisce meno che durante l’anno) in cui si vive e dall’etrà (le donne tra i 30 e i 40 anni ne soffrono di più…e te pareva!)…quindi c’è poco da aggiungere..”camma fa?”

Io credo che ora andrò in palestra anche se non ho forze fisiche, vorrei provare a prudurre un pò di endorfine

Domani dovrebbe essere passata

La mia vita non è cosi male, la mia generazione non è cosi brutta…nient’affatto, anzi..devo solo convicere l’ormone nero di non farmi pensare il contrario..

Ieri ne parlavo con un’amica e il suo fidanzato che pare anche lui affetto da questa sindrome premestruale ciclicamente..

ci abbiamo riso su..abbiamo pensato che in una vita passata fosse stato una donna che ne soffriva molto e quindi si è portato dietro questo strascico…anche lui  comunque mi diceva che oggi sarebbe andato in palestra 🙂
Quindi, care giovani donne trenta/quarantenni e cari uomini/ex donne in vite precedenti..Non scoraggiamoci se per un paio di giorni al mese tutto diventa improvvisamente orribile..e ci mettiamo a piangere per una stupidata..prendiamola per le corna…o semplicemente, viviamocela con la consapevolezza che è una visione distorta che passerà…

PS: a livello omeopatico pare faccia miracoli l’agnocasto, io avevo provato il cyclodin che lo conteneva ed in effetti dei risultati buoni c’erano, ma quanto mi costa!! Questo vale solo per le femminucce però..perchè non ha effetti collegati alle vite precedenti 😉

Buona domenica a tutti

Amelie

Sindrome premestruale o malessere generazionale?ultima modifica: 2010-11-14T12:53:00+01:00da amelie2010
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Sindrome premestruale o malessere generazionale?

  1. Dopo aver appena pubblicato sul mio blog come solitamente faccio sono andato a curiosare per altrui lidi, vedi “the Silvio Berlusconi: sito ufficiale…” -ummaronnamia- e poi… passa oltre che è meglio, mi imbatto nel tuo blog: Ancora single, ma non per scelta… anima gemella!?!? cerco, ma non trovo!?!? Sindrome premestruale o cosa? L’unica anima gemella che possiamo incontrare lungo il nostro cammino ha il nostro nome e cognome la stessa età e dice le stesse cose che diciamo noi! Il resto è una giusta sequela di compromessi accettabili inevitabili quando si gioca a due. L’amore? È solo quel sentimento che spalanca il mare e spiana le montagne consentendo a due “isole” quali siamo di arrivare ad un contatto altrimenti impossibile. Il principe azzurro… è diventato vecchio a furia di aspettare! Dopo la presente sfuriata prometto (per ciò che te ne potrà fregare) di leggere meglio il tuo blog e presentare delle scuse se dovute.
    Saluti da Onirbiggo
    P.S. Sempre pronto al confronto…

  2. Onirbiggo, Onirbiggo…ma quali scuse…se tutti gli sfoghi fossero come il tuo…
    Non vedo grandi differenze tra quello che dici tu e quello che scrivo io:
    La mia anima gemella..non potrebbe essere la persona con cui condividere “quella sequela di compromessi accettabili..?
    Il tuo Amore come “sentimento che spalanca il mare e spiana le montagne …”beh è uguale a quello di cui parlo io…
    E infine, in quanto al principe azzurro…che dire, menomale che sia diventato vecchio, perchè io stavo cercando proprio un uomo maturo 🙂

    Benvenuto sul mio blog,
    Amelie

  3. Ciao Elisa, ho dato anch’io una sbirciatina al tuo blog…e si devo dire che “siamo proprio sulla stessa barca”..i tuoi periodi NO..i momenti in cui tutto ti sembra che non cambierà mai..i momenti in cui ti senti invece così positiva…ce le ho tutte 🙂

    Tutto quello che non ci spezza, ci fortifica, giusto?

    A presto
    Amelie

Lascia un commento