Settimana impegnata

Quando subisci una delusione d’amore, quando finisce una storia, quando soffri per questioni cuore, in genere il percorso è:

– prima fase: stare malissimo (insonnia, pensieri fissi, senso di impotenza), è un fase che devi mettere in preventivo, non puoi evitarla, la sofferenza, quella vera che ti fa quasi male il petto va vissuta…prima o poi passa, ma non si può evitare

– seconda fase: reagire allo stare male tenendosi impegnati..non si può scappare dal malessere, ma ad un certo punto bisogna prenderlo, osservarlo, metterlo in un cassetto e lasciarlo li…c’è ma bisogna ascoltarlo di meno..per fare questo bisogna tenersi impegnati

-terza fase: iniziare a stare bene senza bisogno di doversi tenere impegnati

 

Io in genere mi butto nell’attività fisica e negli impegni sociali durante la seconda fase

Siccome questa storia d’amore appena finita  è nella mia testa da 5 mesi, ma di fatto in concreto avremo passato 5 giorni scarsi in tutto, 5 magiche notti…qualche bellissima emaiil e qualche sms..non posso continuare nella prima fase di sofferenza troppo a lungo…

Comunque non è mai partita realmente e io…devo farmene una ragione

Forse sono troppo innamorata dell’amore e di fronte ad una situazione così magica ho perso la testa

Così mi sono iscritta in palestra, una nuova, super trendy, ben frequentata, sempre aperta…antidoto perfetto!

Settimana prossima si è magicamente riempita di impegni..non c’è posto per i pensieri tristi, non c’è tempo per  essere tristi..lunedì ho pilates, martedì il personal trainer (mi hanno regalato 3 sedute) mercoledì riposo, giovedì cena di compleanno di una collega, venerdì a ballare con gli amici di Paola, e sabato aperitivo con Sara..Domenica farò la zia

Oggi un pò di relax, poi vado in palestra e poi happy hour con Vera

La ferita è ancora aperta, ma ho deciso che ci soffio su, aspetto che si fa la crosticina….e vado avanti

E seconda fase sia!

Settimana impegnataultima modifica: 2010-10-10T15:28:00+02:00da amelie2010
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento